[vc_row][vc_column][vc_column_text]La domanda di sostenibilità nelle costruzioni e la diffusione della bioedilizia hanno portato a una rivalutazione delle tecniche tradizionali, che però devono rispettare standard minimi di sicurezza e performance. Diventano necessarie moderne tecnologie d’indagine, modellazione e produzione, nonché l’inquadramento in un moderno contesto normativo, pena l’esclusione dal mercato.

Si propongono qui alcuni temi di edilizia sostenibile con materiali tradizionali ma con uso di tecniche avanzate (di modellazione e costruttive) nel rispetto del contesto normativo:

Legno: travi composte in legno-acciaio-calcestruzzo per solai in legno parzialmente prefabbricati che non necessitano di puntelli in fase di getto.
Lapideo: strutture in lapideo precompresso con cavi post-tesi per travate portanti, scale inflesse, ponti ad arco; tecniche di rinforzo di piastre e volte in lapideo con malte rinforzate con tessuti.
Terra cruda: inquadramento normativo delle costruzioni in terra cruda, sia del materiale da costruzione, sia dell’edificio, compresa l’analisi sismica, obbligatoria nelle nuove costruzioni e nel riuso di edifici esistenti con modifiche strutturali e dei carichi. A tal fine, abbiamo sviluppato tecniche di consolidamento e rinforzo sismico sostenibili per edifici in terra cruda.
Tessuti compositi: di solito la performance delle tensostrutture riguarda la resistenza strutturale e l’impermeabilità. Altre performance possono riguardare trasmittanza termica e inerzia termica. Per ottenere differenti performance si possono creare tessuti compositi con tessuti-non-tessuti debitamente armati con fibre strutturali, tessuti e materiali naturali nell’ambito della bioedilizia.

Contatti: lfenu@unica.it[/vc_column_text][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][dt_fancy_title title=”Foto” title_size=”h4″ title_color=”accent”][vc_empty_space][dt_small_photos category=”luigi-fenu”][vc_empty_space][/vc_column][/vc_row][vc_row bg_type=”grad” bg_grad=”background: -webkit-gradient(linear, left top, left bottom, color-stop(0%, #E3E3E3));background: -moz-linear-gradient(top,#E3E3E3 0%);background: -webkit-linear-gradient(top,#E3E3E3 0%);background: -o-linear-gradient(top,#E3E3E3 0%);background: -ms-linear-gradient(top,#E3E3E3 0%);background: linear-gradient(top,#E3E3E3 0%);”][vc_column][vc_empty_space][dt_fancy_title title=”Video” title_size=”h4″ title_color=”accent”][vc_empty_space][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=sNzrCTYfNYM”][/vc_column][/vc_row]